Specializzazioni

Come si può leggere sul curriculum la mia prima specializzazione è in Ortopedia e Traumatologia ma da quasi subito ho iniziato per merito del mio primo Primario Professor Nilo Franco Mazzarri  ad occuparmi di Chirurgia della Mano. Mi sono specializzato in Chirurgia della Mano e Microchirurgia ricostruttiva a Firenze con il Professor Carlo Bufalini. Per merito suo sono andato a Louisville nel Kentucky nel 1986 da Harol Kleinert che fu il primo  chirurgo ad operare con successo un reimpianto digitale.  La permanenza a Louisville è stata per me fondamentale: sette sale operatorie in contemporanea tutte le mattine dedicate alla chirurgia della mano; poter lavorare assieme a chirurghi che avevo imparato a stimare sui libri. Dopo Louisville la mia attività chirurgica e microchirurgica sulla mano presso l’Ospedale di Grosseto si sviluppò in modo geometrico. L’Ospedale di Grosseto mi permise di mettere in pratica quello che via via andavo imparando con altre percorsi in Italia e all’estero soprattutto (Grand Rapids nel Michigan  Salt Lake City nello Utah Strasburgo in Francia).
In questo periodo Grossetano mi sono dedicato a tutti i campi della Chirurgia della Mano da quella traumatica -ricostruzioni reimpianti – a quella reumatica alla congenita. Particolare interesse per la chirurgia del nervo periferico  e per una parte di chirurgia ortopedica (piede e caviglia). Sempre a quegli anni risale il mio Diploma Europeo in Chirurgia della Mano (Parigi).
Nel 1997/98 d’accordo con la Regione Toscana mi sono trasferito a Pisa in Chirurgia della Mano. La mia attività si è ampliata nella Chirurgia del polso del gomito (anche protesico) e della spalla con apprendimento anche di metodiche artroscopiche. E’ di questo periodo l’organizzazione di molti corsi sulla mano e sul gomito.
Nel 2004 ho considerato conclusa l’esperienza pisana e sono andato a vivere e lavorare a Roma mantenendo stretti contatti con Grosseto e Siena. Ho ripreso a viaggiare negli Stati Uniti (Chicago per studi anatomici più volte) Rochester nel Minnesota per una frequenza alla Mayo Clinic. Per due volte ho superato l’esame annuale della Società Americana di Chirurgia della Mano (Sono fra l’altro divenuto Membro Internazionale della Società Americana di Chirurgia della Mano).
Attualmente continuo ad operare a Roma e a Grosseto su Mano polso gomito spalla e piede. In questo ultimo campo dopo adeguato training sono passato alle tecniche percutanee mini invasive con soddisfazione mia e dei miei pazienti.